fbpx

FOOD&LOVE 2018: UNA GIORNATA AL FRANTOIO REDORO

FOOD&LOVE 2018: UNA GIORNATA AL FRANTOIO REDORO
       
Condividi questo articolo:

Il 20 Ottobre si è tenuta la prima edizione di Food&Love: una giornata all’insegna del networking, in un clima rilassato e conviviale.

 

COS’E’ FOOD&LOVE

Food&Love è un evento dedicato agli innamorati della buona tavola: blogger, giornalisti, imprenditori del settore enogastronomico che vogliono comprendere come promuovere l’eccellenza della cucina italiana attraverso il digital marketing.

L’idea di Food&Love è quella di viaggiare in tutta Italia, per poter raccogliere, condividere e raccontare l’impegno, l’amore e la dedizione che ci sono dietro ogni prodotto enogastronomico italiano d’eccellenza.

Ma per trasmettere tutte questo al consumatore, al giorno d’oggi, è fondamentale avere delle ottime strategie di comunicazione e marketing, fondamentali per posizionarsi sul mercato e fare impresa.

Non solo materie prime di eccellenza, dunque: ma, per riportare le parole di Salvatore Russo, Direttore Creativo e Presentatore dell’evento, anche un modo di fare impresa responsabile, innovativo, rispettoso delle persone, ambiente e tradizioni.

La tappa di partenza di Food&Love si trova a pochi chilometri da Verona, precisamente a Grezzana, nel cuore della Valpantena, e ha fatto da splendida cornice a questo evento l’azienda Redoro Frantoi Veneti, proprio in occasione dell’annuale Festa delle prime olive.

 

 

A portare la loro testimonianza diversi imprenditori del settore enogastronomico, da Flavio Sgambaro dell’omonimo pastificio, a Francesco Albi della casearia Albi, che hanno raccontato come sono riusciti a diventare eccellenze italiane, valorizzando le materie prime, rispettando il territorio, le tradizioni e le persone che contribuiscono alla realizzazione del prodotto finale.

Hanno preso parte al convegno anche Ilenia Bazzacco, finalista della prima edizione di Masterchef Italia e conduttrice di Due chiacchiere in cucina, e Anna Maria Pellegrino, presidente dell’Associazione Italiana Food Blogger, che ha ricordato l’importanza di raccontare ciò che c’è dietro all’ingrediente di un piatto, dalla materia prima al produttore che l’ha lavorata.

A rappresentanza dell’azienda Frantoi Redoro è intervenuto proprio il padrone di casa, Daniele Salvagno, che ha raccontato il segreto dell’azienda Frantoi Redoro, per portare un’azienda artigianale a diventare una realtà non solo nazionale, ma negli ultimi decenni anche internazionale: restare legati ai valori della tradizione.

 

FRANTOI REDORO: UN’ECCELLENZA TUTTA ITALIANA

 

Per la famiglia Salvagno, produrre olio 100% italiano non è solo un obiettivo, ma un punto di partenza per diventare un’eccellenza enogastronomica italiana, che sia sinonimo di qualità, genuinità e impegno. Impegno che si trasforma in amore per ogni singolo gesto: dalla coltivazione alla raccolta e selezione delle olive, alla spremitura a freddo e l’imbottigliamento dell’olio.

 

La passione e l’amore per la materia prima ha portato l’azienda Redoro a creare anche altre prelibatezze a base di olio extravergine di oliva, come sughi, patè e le verdure sottolio. Durante il pranzo, in perfetto stile &love,  ho avuto occasione di assaggiare delle bruschette e dei carciofi di una bontà e delicatezza uniche.

 

Se avete occasione di passare dalle parti di Verona, vi assicuro che i Frantoi Redoro meritano una visita!

La famiglia Salvagno vi accoglierà con simpatia e disponibilità. Potrete visitare la zona dedicata alla produzione ed il loro spaccio aziendale, aperto solitamente dal lunedi al sabato, ma per tutto il mese di dicembre sarà aperto anche tutte le domeniche! Potrete fare scorta delle loro prelibatezze e del loro eccezionale olio dal sapore delicato, leggero ed equilibrato, caratteristiche che lo rendono unico nel suo genere.

 

 


 

POST CORRELATI

Condividi questo articolo:

LASCIA UN COMMENTO!